Risparmio totale

 

Grazie ad incentivi, sgravi fiscali e contributi statali, rivolti a tutti, è possibile ripagare completamente gli impianti ad energia rinnovabile rendendoli, di fatto, gratuiti.

Ma analizziamo nel dettaglio quali sono i guadagni previsti per chi sceglie di utilizzare il sole come fonte d’energia…

 

 

Risparmiando, i costi diventano ricavi:

 

Durante i primi dieci anni:
15.200 Euro contributo Protocollo di Kyoto
8.250 Euro di sgravio fiscale (in 5 anni)
13.900 Euro di gas metano risparmiati
8.650 Euro di energia elettrica risparmiati
46.000 Euro di ricavi

 

Durante i seguenti dieci anni:

15.200 Euro di contributo Protocollo di Kyoto
22.650 Euro di gas metano risparmiati
14.150 Euro di energia elettrica risparmiati
52.000 Euro di ricavi

 

98.000 Euro di ricavi totali



Ma investire in energia pulita, oltre ad essere un modo per guadagnare sui propri consumi, permette di accedere anche a numerosi altri vantaggi:

 

tutti gli impianti elettrici e termici centrali sono verificati ed adeguati alle regolazioni più recenti, salvaguardando l’utenza da spese future.

Il sistema termico fornisce istantaneamente acqua calda prodotta dal sole, riducendo così i tempi di riscaldamento.

 

Tutta l’energia prodotta dal sistema può essere utilizzata indifferentemente per riscaldare o rinfrescare la casa, senza ulteriori spese.

 

Inoltre l’immobile, essendo adeguato alle nuove normative in tema di risparmio energetico, grazie a questi sistemi consumerà meno energia e di conseguenza aumenterà di valore.

 

Infine, essendo l’energia solare gratuita e rinnovabile, ci si tutela da ogni aumento dei costi dell’energia, che sarà automaticamente convertito in un ulteriore ricavo.